Mercoledì, Ottobre 4, 2017 - 09:45

Vedrai che bello




E’ domenica, finalmente si dorme un po’ di più del solito, giusto quel po’ di più che viene deciso solitamente da quando le mie bambine decidono che è ora di alzarsi.

Solito tram tram mattutino e ci si prepara per andare a messa.
Scopro che è una giornata particolare, oggi viene presentato il tema che accompagnerà le attività dell’Oratorio.
Un po’ mi manca la vita attiva di oratorio, mentre il don parla mi perdo in qualche ricordo del passato, e anche in qualche pensiero sul futuro di quando le mie bimbe avranno l’età per frequentarlo.
Torno a seguire il don che arriva al punto, lo slogan 2017-2018 sarà “Vedrai che bello”, come proposto dalla diocesi di Milano. Mi piace.
Più che uno slogan è un invito, la condivisione di qualcosa che ci fa stare bene, e frequentare l’Oratorio deve esserlo. L’entusiasmo di partecipare ad un’esperienza che arricchisce e che appaga, stare insieme e crescere insieme.