Primo Soccorso

Ferite


Informazioni: 

Le ferite sono lesioni della pelle e possono essere più o meno gravi a seconda dell'estensione e della profondità. Le ferite consistono in un taglio della pelle con possibile interessamento dei tessuti sottostanti. Possono essere ferite in semplici (superficiali, poco estese) e gravi (estese, profonde, a margini irregolari). Le ferite espongono a infezioni ed emorragie. L'emorragia è più frequente nelle ferite gravi e profonde.

In ogni caso è importante intervenire con attenzione, per proteggere la ferita e contenere la fuoriuscita di sangue.

È anche utile mantenere calmo il bambino, perché l’agitazione e il pianto sono manifestazioni che possono aumentare l’afflusso di sangue e rendere più complicato il soccorso. 

COSA FARE

In caso di piccole ferite

  • Bloccare la fuoriuscita di sangue, premendo sulla ferita con una garza
  • Pulire la ferita da terra, sabbia, frammenti di vetro o legno, con acqua corrente
  • Lavare la ferita con disinfettante
  • Coprire la ferita con un cerotto
In caso di grandi ferite
  • Bloccare la fuoriuscita di sangue, premendo sulla ferita con un asciugamano
  • Mantenere la pressione sulla ferita fino all’arrivo dei soccorsi
  • Evitare movimenti bruschi o eccessivi del bambino
  • CHIAMARE IL 118 o portare il bambino in Pronto Soccorso

COSA NON FARE

  • Non rimuovere corpi estranei di grandi dimensioni per evitare il pericolo di aumentare l’emorragia.
  • Non usare cotone idrofilo per disinfettare.
  • Non usare laccio emostatico se non strettamente necessario e se non se ne conosce bene l’uso.

Agite in sicurezza: in caso di adulti se possibile, indossare guanti per non entrare in contatto con il sangue dell’infortunato.