Canti & Bans

I Pirati / E le streghe ballano


Ascolta la melodia: 

I pirati
A Wicked, Wicked Man
I pirati cantata dal Centro Salesiano PG di Verona

Informazioni: 

Durante le ricerche su questi bans le sorprese non sono mancate. La particolarità più evidente è che entrambi hanno praticamente la stessa melodia, e vista la sola presenza de "I pirati" all'interno di vecchi canzonieri, probabilmente è quello scritto prima, mentre "E le streghe ballano" è un'elaborazione successiva; un motivo della sua creazione potrebbe essere stato quello di affiancare una versione per bambine a quella prettamente per bambini.

La vera scoperta è stata però rintracciarne l'origine, la melodia da cui sono stati ricavati è infatti di una canzone d'osteria inglese, databile intorno alla metà del 1800, chiamata "(Come) Landlord, Fill the Flowing Bowl", e usata anche in forma gogliardica dagli studenti inglesi e scozzesi, motivo per cui esistono strofe differenti, anche volgari. Per questo motivo è singolare il fatto che si trovi anche in alcune raccolte natalizie. Non riporto le strofe perchè non ho approfondito la ricerca su quali siano le più fedeli al testo originale.

Da questo canto Samuel Eliezer Goldfarb (1891 – 1978) ha tratto la versione ebraica "Oh, Once There Was a Wicked Wicked Man" conosciuta anche come "Oh today, we'll merry, merry be", cantata durante la festività ebraica di Purim (Sorti) in cui si fa memoria del digiuno di Ester (vedi il libro di Ester nella Bibbia).  

Tornando ai nostri bans è facile trovare in giro testi diversi a seconda di come siano stati diffusi. Riporto anche un'altra versione delle streghe, differente più sulla melodia che sul testo, molto divertente, di cui spero di allegare una registrazione quanto prima. Entrambi i bans si prestano ad essere mimati.

TESTO de I PIRATI:

I pirati ballano sul ponte delle navi
e le casse scassano se mancano le chiavi

RIT:
Gira, gira per il mar,
Corri e non fermarti mai
Sempre all'erta notte e dì
Pirata sei così! Juh!

*I barili svuotano bevendo a più non posso
Quando si ubriacano finiscono nel fosso

RIT.

Ma la notte vegliano, preparano gli agguati
l'armi loro affilano per fare i pirati.

RIT.

Se una nave avvistano son pronti all'arrembaggio
Che mestiere facile è fare il pirataggio

RIT.

Quando i corni suonano è l'ora del cimento
e il nemico annientano -- Pem, Pem -- in un momento

RIT.
*Sul pennone altissimo e’ issata una bandiera
vittoriosa sventola e’ quella bianco e nera

 

* strofa aggiunta al testo originale in un secondo momento

TESTO de E LE STREGHE BALLANO:

E le streghe ballano la danza con i maghi,
fanno i filtri magici per spaventare i draghi.
 
RIT.:
Gira gira il mestolo,
tira su il coperchio,
fuoco fuoco notte e dì
le streghe fan così. Ehh eh eh.
 
Quattro pipistrelli, un ragno senza un dente,
Questo è il filtro magico, ed è il più potente.
RIT.
 
Con le scope volano in giro per il mondo
se tu guardi in alto le vedi in girotondo
RIT:
 

Altra versione:

Le streghe ballano la danza con i maghi,

fanno filtri magici per spaventare i draghi.
Alza il coperchio, gira gira il mestolo,
fuoco fuoco notte e dì
le streghe fan così.

Tre zampe di rana, due topi senza denti
quattro pipistrelli, tre ragni deficienti.
Alza il coperchio, gira gira il mestolo,
fuoco fuoco notte e dì
le streghe fan così.
 
 

Come landlord fill the flowing bowl

Come landlord fill the flowing bowl
Until it doth run over.
Come landlord fill the flowing bowl
Until it doth run over.
For tonight we'll merry merry be
For tonight we'll merry merry be
For tonight we'll merry merry be
Tomorrow we'll be sober.
 
... + strofe
 
 

Oh, once there was a wicked, wicked man

Oh, once there was a wicked, wicked man 
And Hamen was his name sir, 
He would have murdered all the Jews, 
Though they were not to blame sir
 
CHORUS: 
Oh today, we'll merry, merry be 
Oh today, we'll merry, merry be 
Oh today, we'll merry, merry be 
And nash some hamentashen
 
And Esther was the lovely queen 
Of King Ahasuerus, 
When Hamen said he'd kill us all, 
Oh my how he did scare us
 
CHORUS
 
But Mordecai her cousin bold, 
Said what a dreadfull chutzpah, 
If guns were but invented now 
This Hamen I would shoot sir
 
CHORUS
 
When Esther speaking to the King 
Of Hamens plot made mention, 
"Ha, ha" said he, " Oh no he won't. 
I'll spoil his bad intention."
 
CHORUS
 
The guest of honor he shall be 
This clever Mr. Smarty. 
And high above us he shall swing, 
At a little hanging party.
 
CHORUS
 
Of all his cruel and unkind ways, 
This little joke did cure him, 
And don't forget we owe him thanks, 
for this jolly feast of Purim.

Guarda i video: 

I pirati ballano
E le streghe ballano
Landlord, Fill the Flowing Bowl
Versione ebraica

Guarda lo spartito con gli accordi: