Canti & Bans

La pulce


Ascolta la melodia: 

La pulce

Informazioni: 

Questa canzone fa parte dell'album LP "L'Arca" del 1972, un progetto di Sergio Bardotti (paroliere e produttore discografico, fra i maggiori autori di canzoni di musica leggera degli anni sessanta), Sergio Endrigo e Vinicius De Moraes (poeta e cantautore brasiliano), incentrato su alcuni testi di poesie per bambini scritti proprio dallo stesso Vinicius e musicati da Toquinho, Paulo Soledade e Luis Bacalov. Venne pubblicato anche come 45 giri (La Pulce/La Papera) nella versione cantata da Sergio Endrigo. Come anche le atre canzoni dell'album "la Pulce" ha una musicalità brasiliana, anche se l'inizio è un curioso minuetto.

Di questa canzone esiste anche una versione brasiliana, "A pulga", poichè l'album uscì successivamente anche in Brasile con il titolo "A Arca de Noè", pur con una scaletta leggermente diversa.

TESTO

Un due tre
quattro cinque sei
un saltino e sono
sulla gamba di costei.

Un due tre
quattro cinque sei
mi permetta un morsettino
scusi non ce l’ho con lei.

Un due tre
quattro cinque sei
la pancina adesso è piena
Ciao, Goodbye, Auf Wiedersehen.

 

TESTO BRASILIANO

Um, dois, três
Quatro, cinco, seis
Com mais um pulinho
Estou na perna do freguês
Um, dois, três
Quatro, cinco, seis
Com mais uma mordidinha
Coitadinho do freguês
Um, dois, três
Quatro, cinco, seis
Tô de barriguinha cheia
Tchau
Good bye
Auf Wiedersehen

Guarda i video: 


Guarda lo spartito con gli accordi: