Canti & Bans

Yukaidì yukaidà / Upidee


Ascolta la melodia: 

Yukaidì yukaidà - versione di don Varnavà
Yukaidì yukaidà - altra versione
Youkaïdi Youkaïda - versione francese

Informazioni: 

Canto usato in ambito scout che possiamo trovare in versioni differenti in molti Paesi del mondo. Sebbene la melodia sia sempre abbastanza simile i testi sono invece completamente diversi.

L'origine del canto è da ricercare a Friburgo, in Germania, nello specifico dovrebbe essere un canto studentesco del 1845, il "Das Urbummellied" o "Freiburger Urbummellied". Sempre in ambito studentesco lo ritroviamo pubblicato nel 1859 presso l'università americana di Harward, come parodia del poema "Excelsior"* di Henry Wadsworth Longfellow, con il titolo "Upidee", traslitterazione dell'espressione gioiosa Juchheidi / Juppheid, che è un po' come il nostro "Tralalla". Sempre in America la troviamo qualche anno dopo come canzone usata tra i militari durante la guerra civile, con il titolo "Upidee Song", fino ad arrivare alla versione del Muppet Show "UPIDEE" del 1978.

E' molto probabile che un altro famoso canto umoristico tedesco, "Ich bin der Doktor Eisenbart", diventato in inglese "Dr Ironbeard", abbia la medesima origine, sebbene in questo caso la melodia si sia discostata maggiormente.

L'adattamento in ambito scout lo dobbiamo probabilmente alla versione francese "Youkaidi Youkaida", da cui poi è derivata la versione italiana, di cui però esistono vari testi. Sotto riporto quello di don Varnavà.

* da questo poemetto è preso il motto del gruppo SAT dei nostri alpini.

 

TESTO

Oggi ho visto un cavalier, yukaidì yukaidà
tutto solo sul sentier, yukaidì aidà
Lui portava sulla testa un cimier di cartapesta.

Rit: 
Yukaidì yukaidà, yukaidì aidì aidà
Yukaidì yukaidà, yukaidì aidì aidà
aidì bum bum, aidà bum bum,
aidì, aidì, aidà yuh!

Per far correre un ronzino, yukaidì yukaidà
gli ha attaccato un motorino, yukaidì aidà
La corazza impolverata era sporca di marmellata

Rit

Come scudo sulla sella, yukaidì yukaidà
ha legato una padella, yukaidì aidà
La sua insegna, il suo blasone una stecca di torrone

Rit

Lui faceva i suoi duelli, yukaidì yukaidà
sol con gli alberi e gli uccelli, yukaidì aidà
Ed usava come spiedo la sua spada di Toledo

Rit.

Quando poi venne ferito, yukaidì yukaidà
da glorioso fu colpito, yukaidì aidà
E disteso su un cuscino si eternò nel pisolino

Rit.


Guarda i video: 

versione del Muppet Show
versione tedesca
versione francese

Guarda lo spartito con gli accordi: